slideshow

Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione  del virus COVID 19 negli uffici dello Studio Legale Avvocato Michele Re sito in
Comune di Erba, Corso XXV Aprile n. 58/B.

Fermo che il lavoro a distanza continuerà ad essere favorito anche nella fase di progressiva riattivazione del lavoro in quanto utile e modulabile strumento di  prevenzione, al fine del contenimento del Covid 19:

a) è prescritto:

- l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;

- l’impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del datore di lavoro nel fare accesso negli uffici (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza,  osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano  dell’igiene);

- l’impegno a informare tempestivamente e responsabilmente il datore di lavoro della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti. In caso di febbre, il dipendente sarà momentaneamente isolato.
All’interno degli uffici è posizionato strumento per la misurazione della temperatura corporea utilizzabile, dopo avere indossato guanti monoso, per la misurazione della temperatura corporea in caso di dubbio di un’alterazione della stessa. Nel più breve tempo possibile verrà contattato il proprio medico curante per ogni utile indicazione.

b) Per lo spostamento dal proprio domicilio al posto di lavoro e viceversa, è favorito l’uso del mezzo privato. Diversamente, in caso di utilizzo dei mezzi  pubblici è fatto obbligo di usare la mascherina i guanti protettivi monouso o la pulizia/sanificazione delle mani prima e dopo l’utilizzo degli stessi.

c) L’ingresso negli uffici dei dipendenti, già risultati positivi all’infezione da COVID 19, dovrà essere preceduto da una preventiva comunicazione avente ad  oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento di prevenzione  territoriale di competenza.


MODALITA’ DI INGRESSO NEGLI UFFICI.


E’interdetto l’accesso ai locali di persone estranee alla organizzazione lavorativa prive di mascherina.
Verrà favorita l’attività con le controparti, i Colleghi e, comunque, con ogni altro soggetto che ne avesse necessità con collegamento a distanza. Laddove la stessa fosse connotata dal carattere della necessità e urgenza, nell’impossibilità di collegamento a distanza, verranno assicurati il distanziamento interpersonale, la pulizia con gel disinfettante al termine dell’incontro e l’areazione dei locali.
Sia in occasione della fissazione degli appuntamenti, che con protocollo affisso all’ingresso degli uffici, i dipendenti e collaboratori e, ogni altro soggetto avesse necessità di accedere agli uffici saranno informati che l’accesso agli uffici è consentito solo con l’utilizzo di mascherina e previa igienizzazione delle mani con l’apposito liquido antisettico posto all’ingresso degli uffici stessi.

MODALITA’ DI ACCESSO DEI FORNITORI ESTERNI.


Per le necessarie attività di approntamento delle attività di scarico e di scarico, il trasportatore/ fornitore dovrà attenersi alla rigorosa distanza di un metro.

(disciplinare consegna POSTA valutare l’acquisto cassetta della posta da collocare all’esterno dell’ufficio segreteria)

PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI.

E’ obbligatorio per tutte le persone presenti negli uffici adottare tutte le precauzioni igieniche, in particolare per le mani.
A tal fine, è messo a disposizione di ciascun dipendente gel disinfettante per le mani che dovrà essere posizionato e conservato sulla propria scrivania.
E’ raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone. Un flacone di gel disinfettante sarà posizione all’ingresso dell’ufficio.Il personale dipendente avrà cura di procedere con frequenza all’areazione dei rispettivi studio/spazi di lavoro e alla pulizia con disinfettante di tastiera e mouse ferma l’ordinaria pulizia da parte dell’addetto.
Sono a disposizione del personale mascherine, liquidi antisettici di pulizia per le mani, saponi disinfettanti, e guanti monouso.
L’adozione delle misure di igiene e dei dispositivi di protezione individuale indicati nel presente Protocollo di Regolamentazione è fondamentale e, vista l’attuale situazione di emergenza, è evidentemente legata alla disponibilità in commercio.
Sono vietati tutti i contatti personali, e si raccomanda il mantenimento di una distanza di almeno due metri tra le persone. Laddove non fosse possibile rispettare detta distanza dovrà essere necessariamente indossata la mascherina.

..................................................................

Si dà atto che in data 25 aprile 2020 è stata effettuata la sanificazione straordinaria di tutti gli ambienti di lavoro, all’esito della quale è stata rilasciata certificazione che è affissa all’ingresso dell’Ufficio.

Le sopra estese prescrizioni dovranno essere scrupolosamente osservate da dipendenti e comunque da ogni persona che acceda agli uffici.

Il presente protocollo verrà consegnato a tutti i dipendenti, e comunque affisso all’ingresso dello Studio.

Erba, 05 maggio 2020


Avv. Michele Re